Brasile: quarta giornata di proteste, 50 feriti e 160 fermi

14 giu – Quarta giornata di proteste in Brasile contro l’aumento dei prezzi dei trasporti pubblici. A San Paolo, la città più grande del paese, frange violente di manifestanti si sono scontrate con la polizia. I tafferugli hanno provocato una cinquantina di feriti e si sono conclusi con oltre 160 provvedimenti di fermo.

Diversi negozi sono stati presi d’assalto nell’Avenida Paulista, una delle principali vie del centro. La polizia ha tentato di disperdere i manifestanti lanciando gas lacrimogeni e sparando proiettili di gomma che hanno fatto diversi feriti, anche tra i reporter che coprivano la manifestazione.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -