Napolitano trema: i prefetti vigilino sull’ordine pubblico

napolitano

13 GIU – I Prefetti prestino attenzione nella gestione dell’ordine pubblico all’acuirsi “dell’esasperazione estremistica e della violenza eversiva” legate alla drammatica crisi economica. E’ l’invito che il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha rivolto alla platea durante la cerimonia di apertura della Conferenza dei Prefetti.
“Alle difficolta’ per molti versi drammatiche delle imprese e del mondo del lavoro – ha detto Napolitano – si accompagnano tensioni da affrontare con forte attitudine all’ascolto e alla mediazione. Ma non c’e’ dubbio – ha aggiunto – che vi si leghino anche sia il rincrudirsi di certe tipologie di delinquenza comune sia il manifestarsi di focolai di esasperazione estremistica e perfino di violenza eversiva”.
“Quello delle ricadute della grave recessione che purtroppo persiste e di un conseguente ampio disagio sociale – ha concluso Napolitano – e’ dunque il fronte principale su cui dispiegare oggi l’impegno delle Prefetture e dei Prefetti”.
(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -