Ue: ok alle trivellazioni offshore, ma solo per i colossi del petrolio

offshore11 giu – Via libera definitivo alla nuova direttiva europea sulla sicurezza degli impianti offshore per gas e petrolio nell’Ue. I ministri dei 27 hanno infatti adottato oggi a Lussemburgo, dopo l’ok ricevuto due settimane fa dall’Europarlamento, il nuovo testo, nato sulla scia dell’incidente avvenuto nel Golfo del Messico con l’esplosione di una piattaforma petrolifera della Bp.

Le nuove regole prevedono che le operazioni di trivellazione siano affidate solo a quelle societa’ che ne abbiano ottenuto il permesso da un’autorita’ indipendente e separata, garantendo tra l’altro adeguati piani di sicurezza e la capacita’ di poter pagare eventuali danni ambientali , e la cooperazione tra gli stati membri in caso di incidenti.

La direttiva entrera’ in vigore 20 giorni dopo la sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Ue, mentre gli stati membri avranno due anni di tempo per recepirla.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -