Disoccupato riceve lo sfratto, si getta dalla finestra e muore

suicSavona, 11 giu. – Un 32enne, Giorgio T., disoccupato originario di Uscio in provincia di Genova, ma abitante a Cairo Montenotte in Val Bormida, in provincia di Savona, si e’ gettato dalla finestra del suo appartamento al terzo piano di un palazzo in Via Pighini, dopo aver ricevuto l’avviso di sfratto esecutivo per giovedi’ prossimo.

Inutili i tentativi di salvargli la vita del 118 e della Croce Bianca di Cairo Montenotte intervenuti sul posto. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri non ci sarebbero responsabilita’ di terzi, ma si tratterebbe di una terribile tragedia familiare. L’uomo, infatti, viveva con il fratello che ha una pensione di invalidita’ e la mamma pensionata anche lei. La famiglia, pero’ non aveva mai preso la residenza a Cairo Montenotte mantenendo quella di Uscio e, quindi, non aveva potuto accedere agli aiuti che il Comune fornisce alle famiglie meno abbienti e in difficolta’. Il corpo senza vita del 32enne e’ stato trasportato all’obitorio a disposizione della magistratura di Savona. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -