Troika ad Atene, migliaia di statali da licenziare entro fine anno

troika10 giu – Sono giunti oggi ad Atene i rappresentanti della Troika – il danese Paul Tomsen (Fmi) e i tedeschi Matthias Mors (Ue) e Clauss Mazuch (Bce) – per incontrarsi con il ministro delle Finanze Yannis Stournaras e valutare i progressi registrati in Grecia sul fronte dell’economia.

Al centro dei colloqui la revisione del bilancio ellenico e la ripresa delle trattative con il governo sugli argomenti ancora in sospeso, tra cui le privatizzazioni e il licenziamento di migliaia di dipendenti statali entro la fine dell’anno.

La visita dei rappresentanti dei creditori internazionali arriva a pochi giorni dalla pubblicazione del rapporto del Fondo Monetario Internazionale nel quale l’organismo di Washington evidenziava alcuni errori commessi in particolare dall’Ue sul piano di risanamento della Grecia.

Europa: vite sacrificate per la sopravvivenza dell’euro



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -