Cina, guerra dei dazi: a rischio un mln di posti di lavoro in Germania

merkel

8 giu. – Se si arrivasse ad una guerra dei dazi commerciali tra l’Ue e la Cina, in Germania potrebbero essere a rischio un milione di posti di lavoro. A manifestare questo timore in un’intervista al settimanale ‘Focus’ e’ Ulrich Grillo, presidente della Confindustria tedesca (Bdi), secondo il quale “dalle nostre esportazioni in Cina dipendono solo in Germania un milione di posti di lavoro”, con il risultato che “se si accentua il conflitto sui dazi commerciali questi posti di lavoro sono a rischio. Ci stiamo dando la zappa sui piedi”.
(AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Cina, guerra dei dazi: a rischio un mln di posti di lavoro in Germania”

  1. pietro minora

    …e, quanti cinesi, manteniamo noi in Italia, acquistando i loro prodotti, il cui ricavato non viene certamente reinvestito in Italia, ma gli euro prendono la strada della Cina, che poi li reinveste in acquisto di immobili Italiani ??? I) cinesi, non sono come i musulmani che vengono da noi con mire espansionistiche di condizionamento religioso, al quale le nostre due “befane” Boldrini e Kienge danno retta; nò i cinesi hanno usanze che si tengono per loro, però, pian piano……….!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -