Marocchino forza posto di blocco, getta la droga e picchia un agente

pol5 giu – BERGAMO – Non si è fermato all’alt della polizia lcoale che lo voleva fermare per un controllo di routine. Al contrario ha tirato dritto, aumentando la velocità del suo scooter. Inseguimento del pomeriggio di martedì 4 giugno a Boltiere. Un uomo di nazionalità marocchina, M. M. di 35 anni, era in sella a un motorino quando ha visto la macchina della polizia e ha superato il posto di blocco. Gli agenti hanno inseguito l’uomo da via don Carminati fino a via Bergamo, a Brembate, e qui sono riusciti a raggiungerlo e a superarlo, mettendosi davanti alla moto.

Il marocchino però non ha frenato ed è andato contro la macchina della polizia, per poi cadere dalla moto e scappare in mezzo ai campi a piedi. Nella fuga il 35enne ha gettato a terra tre dosi di cocaina e sei di hashish, poi essere raggiunto da un agente che ha cercato di bloccarlo. Ne è nata una colluttazione che si è conclusa con l’arresto dell’extracomunitario.

Processato per direttissima, con le accuse di resistenza, lesione e detenzione di droga ai fini di spaccio, il giudice ha convalidato l’arresto con il divieto di dimora nella Bergamasca. Ci si aggiorna il 14 giugno.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -