“Via Equitalia”, imprenditori protestano in mutande a Montecitorio

mutande4 giu. – Contro Equitalia e il fisco che li ha ridotti in ‘mutande’, scatta la protesta degli imprenditori che, si presentano alla stampa , davanti a Montecitorio, senza pantaloni, per rendere plasticamente la situazione.
Abolire Equitalia e, nelle more, commissariarla e’ la richiesta che avanzano l’associazione ‘Io cambio’ e Cobas imprese che, due settimane fa, hanno presentato una domanda di referendum abrogativo in Cassazione. “Fino ad agosto non avremo il parere della Suprema Corte – sottolinea il presidente di ‘Io cambio’, Angelo Alessandri – L’obiettivo e’ tornare alla riscossione comunale perche’ i comuni non hanno interesse a perdere tributi ma hanno anche interesse a fare finire l’ondata di suicidi”.
Il fisco oggi ‘e diventato “uno strumento vessatorio impossibile da gestire – osserva ancora Alessandri – cosi’ si aprono tre strade: fallire, delocalizzarsi andando all’estero, per chi puo’ permetterselo, suicidarsi. Tutto cio’ va contrastato. Questo palazzo – prosegue – indicando uno dei due rami del Parlamento, non e’ piu’ in grado di capire l’urgenza e ancora perde tempo sulla legge elettorale. Il cambiamento deve venire dal basso. Attraverso una mobilitazione politica , ma popolare. Il Parlamento non ci fara’ fare il referendum, ma cambiera’ le regole e allora avremo vinto”.
Quanto alla partecipazione dei partiti nella battaglia contro Equitalia: “ancora nessuno ha aderito , ma siamo aperti a tutto. E’ una guerra che va combattuta”, osserva ancora Alessandri.
“Puntiamo all’abrogazione totale di Equitalia – spiega il presidente di Cobas imprese, Giuseppe Graziani – solo negli ultimi 18 mesi 162 imprenditori si sono suicidati perche’ finiti nella morsa di questa societa’. Dal 2009 al 2013 sono state 48.939 le imprese costrette a dichiarare fallimento.
Negli ultimi 5 anni, circa 100mila case sono tate messe all’asta per pignoramenti spesso legati a pretese fiscali ingiuste”.(AGI) .



   

 

 

1 Commento per ““Via Equitalia”, imprenditori protestano in mutande a Montecitorio”

  1. minora pietro

    io, per ora, riesco ancora a pagare l’affitto, ma se fossi proprietario di casa, e, venissi sfrattato per colpa della STROZZINA EQUITALIA, io perderò la casa, ma, subendone le conseguenze, mando l’uomo di questi strozzini legalizzati, all’ospedale per almeno due mesi !!! se vengo a swcoprire chiha “inventato” questa parolaccia, cioè Equitalia, gli cambio i connotati !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -