Sicilia: busta con proiettili all’epurato M5S Venturino

proiettili4 giu. – Minacce al vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana Antonio Venturino, che dopo essere stato cacciato dal movimento 5 stelle ha appena fondato un nuovo partito, “L’Italia migliore”. Gli e’ stata spedita una busta contenente tre proiettili calibro 9 e il messaggio: “Torna nella fogna o ti prendi uno di questi in fronte”. La busta e’ stata rinvenuta nel centro di smistamento delle Poste di via Ugo La Malfa. Venturino per ora non ha voluto commentare l’intimidazione.

M5S lo ha cacciato il mese scorso accusando di aver trattenuto per se’ l’intero stipendio di parlamentare regionale a differenza degli altri 14 eletti che ne versano parte in un fondo destinato al microcredito per le imprese. Venturino ha invece sostenuto di essere stato allontanato per aver criticato la linea di Grillo. Dopo l’epurazione, il movimento ha chiesto a Venturino di dimettersi dalla vicepresidenza dell’Ars per far posto a un altro deputato stellato, ma Venturino ha rifiutato.
(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -