Riforme, Letta crea una commissione di saggi

4 giu – Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha scelto i 35 componenti della commissione per le riforme costituzionali. Tra loro figurano Valerio Onida, Angelo Panebianco, Luciano Violante. Nel relativo dpcm sarà contestualmente nominato un comitato per la redazione del rapporto finale. I “saggi” saranno ricevuti giovedì pomeriggio dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al Quirinale.

Questi i nomi dei componenti la commissione:- Michele Ainis – Università Roma 3

– Augusto Barbera – Università di Bologna
– Beniamino Caravita di Toritto – Università la Sapienza Roma
– Lorenza Carlassare – Università di Padova
– Elisabetta Catelani – Università di Pisa
– Stefano Ceccanti – Università Roma 3
– Ginevra Cerrina Feroni – Università di Firenze
– Enzo Cheli – Presidente Emerito Corte Costituzionale
– Mario Chiti – Università di Firenze
– Pietro Ciarlo – Università di Cagliari
– Francesco Clementi – Università di Perugia
– Francesco D’Onofrio – Università La Sapienza Roma
– Giuseppe de Vergottini – Università di Bologna
– Giuseppe Di Federico – Università di Bologna
– Mario Dogliani – Università di Torino
– Giandomenico Falcon – Università di Trento
– Franco Frattini – Presidente Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale
– Maria Cristina Grisolia – Università di Firenze
– Massimo Luciani – Università La Sapienza Roma
– Stefano Mannoni – Università di Firenze
– Cesare Mirabelli – Presidente Emerito Corte Costituzionale
– Anna Moscarini – Università della Tuscia
– Ida Nicotra – Università di Catania
– Marco Olivetti – Università di Foggia
– Valerio Onida – Presidente Emerito Corte Costituzionale
– Angelo Panebianco – Università di Bologna
– Giovanni Pitruzzella – Università di Palermo
– Anna Maria Poggi – Università di Torino
– Carmela Salazar -Università di Reggio Calabria
– Guido Tabellini – Università Bocconi di Milano
– Nadia Urbinati – Columbia University
– Luciano Vandelli – Università di Bologna
– Luciano Violante – Università di Camerino
– Lorenza Violini – Università di Milano
– Nicolò Zanon – Università di Milano.

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Riforme, Letta crea una commissione di saggi”

  1. MA PERCHE’ TUTTI QUESTI INCARICHI.I SAGGI….NON STIAMO IN UNA TRIBU’.LA DOMANDA SORGE SPONTANEA:mA GLI ALTRI CHE STANNO ACCANTO A TE, SONO DEI COGLIONI? E QUANTO CI COSTANO? BASTA CON QUESTE PAGLIACCIATE.SEI STATO INCARICATO A GOVERNARE,HAI UN CONSIGLIO DEI MINISTRI,DEI SOTTOSEGRETARI,GLI ESPERTI A IOSA DENTRO GLI UFFICI VARII.MA CODA VUOPI DI PIU’? E’ VERGOGNOSO! MA CHI TE LI SUGGERISCE QUESTE COSE,BILDERBERG?

  2. I saggi sono i nostri anziani, loro si che con la vita addosso che hanno riuscirebbero a cambiare le condizioni , non i professori che hanno studiato ma non hanno vissuto

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -