Riforme, Letta crea una commissione di saggi

4 giu – Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha scelto i 35 componenti della commissione per le riforme costituzionali. Tra loro figurano Valerio Onida, Angelo Panebianco, Luciano Violante. Nel relativo dpcm sarà contestualmente nominato un comitato per la redazione del rapporto finale. I “saggi” saranno ricevuti giovedì pomeriggio dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al Quirinale.

Questi i nomi dei componenti la commissione:- Michele Ainis – Università Roma 3

– Augusto Barbera – Università di Bologna
– Beniamino Caravita di Toritto – Università la Sapienza Roma
– Lorenza Carlassare – Università di Padova
– Elisabetta Catelani – Università di Pisa
– Stefano Ceccanti – Università Roma 3
– Ginevra Cerrina Feroni – Università di Firenze
– Enzo Cheli – Presidente Emerito Corte Costituzionale
– Mario Chiti – Università di Firenze
– Pietro Ciarlo – Università di Cagliari
– Francesco Clementi – Università di Perugia
– Francesco D’Onofrio – Università La Sapienza Roma
– Giuseppe de Vergottini – Università di Bologna
– Giuseppe Di Federico – Università di Bologna
– Mario Dogliani – Università di Torino
– Giandomenico Falcon – Università di Trento
– Franco Frattini – Presidente Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale
– Maria Cristina Grisolia – Università di Firenze
– Massimo Luciani – Università La Sapienza Roma
– Stefano Mannoni – Università di Firenze
– Cesare Mirabelli – Presidente Emerito Corte Costituzionale
– Anna Moscarini – Università della Tuscia
– Ida Nicotra – Università di Catania
– Marco Olivetti – Università di Foggia
– Valerio Onida – Presidente Emerito Corte Costituzionale
– Angelo Panebianco – Università di Bologna
– Giovanni Pitruzzella – Università di Palermo
– Anna Maria Poggi – Università di Torino
– Carmela Salazar -Università di Reggio Calabria
– Guido Tabellini – Università Bocconi di Milano
– Nadia Urbinati – Columbia University
– Luciano Vandelli – Università di Bologna
– Luciano Violante – Università di Camerino
– Lorenza Violini – Università di Milano
– Nicolò Zanon – Università di Milano.


   

 

 

2 Commenti per “Riforme, Letta crea una commissione di saggi”

  1. I saggi sono i nostri anziani, loro si che con la vita addosso che hanno riuscirebbero a cambiare le condizioni , non i professori che hanno studiato ma non hanno vissuto

  2. MA PERCHE’ TUTTI QUESTI INCARICHI.I SAGGI….NON STIAMO IN UNA TRIBU’.LA DOMANDA SORGE SPONTANEA:mA GLI ALTRI CHE STANNO ACCANTO A TE, SONO DEI COGLIONI? E QUANTO CI COSTANO? BASTA CON QUESTE PAGLIACCIATE.SEI STATO INCARICATO A GOVERNARE,HAI UN CONSIGLIO DEI MINISTRI,DEI SOTTOSEGRETARI,GLI ESPERTI A IOSA DENTRO GLI UFFICI VARII.MA CODA VUOPI DI PIU’? E’ VERGOGNOSO! MA CHI TE LI SUGGERISCE QUESTE COSE,BILDERBERG?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -