Zanonato: ridurre emissioni di CO2, soddisfare il protocollo di Kyoto

zanoBOLOGNA, 3 giu –  ”Il problema e’ quello di riequilibrio: dobbiamo ridurre le emissioni, ma lo dobbiamo fare con tutti gli altri paesi”. E’ la raccomandazione arrivata dal ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato a margine del convegno annuale di Euroelectric, che riunisce i produttori di energia elettrica.

”Il problema e’ riuscire a soddisfare il protocollo di Kyoto e quindi ridurre le emissioni senza che aumenti il costo dell’energia – ha aggiunto – Se aumenta il costo dell’energia l’Europa, che produce il 10% del totale delle emissioni, rischia di produrre di meno, con il risultato che le emissioni di CO2 aumentano lo stesso e l’Italia al contempo perde le proprie aziende”.

La Ue deindustrializza l’Italia. Anche la disciplina sulle emissioni CO2 penalizza il nostro paese

Il global warming non esiste, ma il Protocollo di Kyoto ci è costato 180 miliardi

”Se crediamo che il cambiamento climatico sia una reale minaccia per la Terra – ha detto dal palco – dobbiamo metterci d’accordo e l’Europa deve prendere la leadership in questo compito diplomatico”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -