Picchia la moglie davanti al figlio di 10 mesi, arrestato romeno

carabinieriVERONA 3 giu – – I carabinieri hanno arrestato un romeno di 45 anni, da anni residente in Italia, accusato di aver picchiato, ingiuriato e minacciato anche di morte la moglie di 43 anni, davanti al figlio di 10 mesi affetto da sindrome di Down.

Secondo il Tribunale di Verona, l’uomo avrebbe potuto turbare la serenità e l’incolumità fisica e psicologica del figlio: così dall’ottobre del 2012 era stato allontanato dalla casa per le continue violenze fisiche e morali contro la donna, spesso provocate dallo stato di ebbrezza alcolica. gazzettino.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -