L’acqua è poca, campagna contro gli sprechi: innaffiare solo in caso di necessità

europe19 magg – La campagna e’ stata creata dallo scrittore e regista Gilly Barnes, vincitore di un Emmy Award. I protagonisti dei video, come ad esempio la campionessa di surf Lakey Peterson, condividono semplici consigli ”su come tutti possono fare la loro parte per utilizzare l’acqua con saggezza e iniziare a fare la differenza nel giro di ore o giorni”.

Tra questi consigli c’e’ quello di irrigare il prato solo quando ne ha bisogno: ”Un modo semplice per capire se occorre acqua e’ vedere se restano le impronte. E’ preferibile irrigare o innaffiare al mattino in quanto nelle ore calde potrebbe vaporare il 30% dell’acqua che si utilizza”. Oppure, il semplice atto di sostituire una vecchia doccia puo’ portare a risparmiare fino a 2.300 litri di acqua in un anno e l’elettricita’ sufficiente per alimentare una casa per 10 giorni. Ancora, per lavare gli alimenti e allo stesso tempo evitare sprechi ”basta riempire un contenitore e utilizzare l’acqua corrente solo per il risciacquo”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -