Grillo: se Berlusconi andasse in galera, M5S alla presidenza UE

grillo

3 giu – ”Napolitano, che sabato ha percorso via dei Fori Imperiali a bordo della Flaminia presidenziale scoperta, un’immagine surreale del futuro della Repubblica, ha detto che ‘il governo Letta e’ un’esperienza a termine’, durera’ 18 mesi, quando lui sara’ alla soglia dei 90 anni. Mi domando, con quale autorita’ il presidente della Repubblica definisce la durata di un Governo? E perche’ 18 mesi?”.

Cosi’ il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, in un post dal titolo ‘Il comune senso del pudore’. Attraverso il suo blog, Grillo ha poi sottolineato che ”da luglio a dicembre del 2014 l’Italia avra’ la presidenza del Consiglio dei ministri della UE, in contiguita’ con le elezioni per il Parlamento europeo, nel giugno 2014, e con il rinnovo della Commissione Europea.

Se il M5S si confermasse primo partito con il dissolvimento contemporaneo di pdl, il cui condannato in secondo grado per evasione fiscale potrebbe finire nelle patrie galere, e pdmenoelle, gia’ scisso ufficiosamente in tre tronconi, il presidente della UE potrebbe essere espressione del M5S. Un’ipotesi da scongiurare a qualunque costo’‘, ha argomentato Grillo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -