Garante: troppi scioperi, rivedere le regole

sciopero3 giu. – Per il Garante degli Scioperi, dall’inizio del 2013 ci sono stati troppi giorni di sciopero.
“Premesso che lo sciopero odierno del trasporto pubblico a Roma e’ stato giudicato legittimo dall’Autorita’ di garanzia per gli scioperi, non si puo’ non rilevare che, solo per fare unesempio, dall’inizio del 2013, la citta’ di Roma ha subito 11 giorni di astensioni in questi settori, con una media, dunque, di due scioperi al mese”, ha dichiarato Roberto Alesse, Presidente dell’Autorita’.

“Pur riconoscendo la serieta’ dei problemi dei lavoratori addetti al settore, che attendono il rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro scaduto nel 2007, e in relazione al quale l’Autorita’ di garanzia ha piu’ volte richiamato l’attenzione dei Governi che si sono succeduti, credo che una tale frequenza di azioni pregiudichi seriamente il diritto alla mobilita’ dei cittadini” ha proseguito affermando che “al riguardo, sara’ opportuno valutare nelle prossime settimane, anche insieme alle parti sociali, la possibilita’ di apportare una modifica della regolamentazione di settore, inparticolare con riferimento alla disciplina sull’intervallo minimo tra azioni di sciopero, attualmente limitata a dieci giorni”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -