Boldrini: ci vuole piu’ sinistra, quindi piu’ diritti a immigrati e gay

boldr3 giu – “La sinistra in questi anni ha fatto troppo la destra: la mia esortazione è che abbia più coraggio, più passione e meno ambiguità”. Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, intervenuta alla presentazione dell’ultimo libro di Walter Veltroni.

Molti i temi concentrati citati da Boldrini. Il primo è l’immigrazione: “E’ un fenomeno epocale, ma tutto veniva ridotto in termini di sicurezza. Noi del mondo delle associazioni ci siamo sentiti soli per anni sul tema dei diritti, senza una sponda politica. Su questo la sinistra ha fatto la destra, non ha rilanciato sui diritti ma si è appiattita sulla paura”. E poi la povertà: “Perché la sinistra non ha proposto un altro modello rispetto all’austerity?”. Ancora, la disabilità e il welfare: “Difendere il fondo sociale è conservazione? Sto chiedendo qualcosa di vecchio o qualcosa di sinistra? Io non penso sia conservazione investire sulla scuola pubblica o sulle tutele del lavoro”.

Ma l’elenco è lungo. Ci sono le coppie di fatto: “Siamo uno dei pochi paesi europei dove non sono regolate”. È ancora, l’omofobia: “E’ l’Europa che ci chiede di fare una legge”. Insomma, per Boldrini “c’è un cambiamento che può essere di sinistra: su questi temi la sinistra deve fare le sue battaglie con coraggio e senza ambiguità. tmnews



   

 

 

5 Commenti per “Boldrini: ci vuole piu’ sinistra, quindi piu’ diritti a immigrati e gay”

  1. Piera Prister

    Ma la sig.ra Boldrini sa che gli immigrati arabi scateneranno prima o poi la loro avversione contro i gay, le donne e gli infedeli! E non a parole.

  2. La sinistra è troppo islamizzata, onestamente mi fa paura..P
    erché sono sempre pronti a scagliarsi sulla chiesa e i cattolici, per poi dimostrarsi così comprensivi verso l’islam intollerante e violento?

    • Prima o poi la sinistra dovrà fare i conti con gli islamici e saranno cavoli amari per loro anche se ora gli fanno comodo contro i cattolici.

  3. La sig.ra Boldrini farebbe bene anche ad ascoltare la citazione dell’ex premier israeliano Aryel Sharon: “Ci vogliono gli uomini di destra per fare le cose di sinistra e gli uomini di sinistra per fare le cose di destra”. Lei da che parte sta?!

  4. La Boldrini parla come se tutti gli italiani avessero il cervello appiattito sul suo,una legge sull’omofobia sarebbe arbitraria e illegale perché limiterebbe pericolosamente la libertà di pensiero garantiti dalla costituzione.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -