Rissa al bar, cinese accoltella due clienti tunisini

Mestre, rissa in via Miranese, barista accoltella due clienti
coltellate1 giu – Vuole allontanarli perché già ubriachi. Loro, però, non hanno nessuna intenzione di andarsene. La discussione dal bar si sposta quindi all’esterno, in via Miranese a Mestre. Barista cinese contro due giovani avventori di nazionalità tunisina mercoledì sera.

I giovani vogliono ancora da bere, ma sono stati trascinati fuori. Iniziano a prendere a calci la vetrina del bar, negli ultimi tempi diventato sempre più punto di riferimento per pregiudicati e spacciatori. Il gestore, di 35 anni, esasperato, a un certo punto sarebbe quindi uscito con un coltello e avrebbe ferito i due interlocutori, finiti al pronto soccorso e poi dimessi dall’ospedale con una prognosi di circa una settimana.

Uno dei due è stato colpito a una mano, mentre l’altro al torace. Entrambi, poi, hanno chiesto aiuto alla vicina caserma dei carabinieri, che a loro volta hanno denunciato il gestore del locale per lesioni e sequestrato il coltello da cucina che lo stesso ha usato per infierire sui due giovani.

veneziatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -