Australia: ok a definizione ‘sesso non specificato’ su documenti ufficiali

mf

1 giu – Ne’ maschile ne’ femminile, ma “non specificato”. E’ il nuovo genere sessuale che, in base a quanto stabilito da un tribunale australiano, potra’ essere registrato sui documenti ufficiali.

La corte d’appello, riferisce il Global Post, ieri ha annullato una precedente sentenza, secondo cui il sesso di una persona non poteva essere identificato come “non specificato”, e affermato che il genere non ha un significato binario “maschile” o “femminile”. La decisione rappresenta una vittoria per Norrie, attivista 52enne per i diritti gay, che aveva presentato ricorso al tribunale.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -