Svizzera: ti puoi fare le canne, basta pagare una multa

canne

31 magg – A partire dal primo ottobre, gli adulti che consumano cannabis in Svizzera saranno puniti con una multa disciplinare di 100 franchi, pari a circa 80 euro, ma sarà loro evitata una denuncia e il successivo procedimento penale. Il governo elvetico ha deciso oggi di porre in vigore da ottobre la revisione della legge sugli stupefacenti, adottata dal parlamento il 28 settembre dell’anno scorso.

La misura consentirà di alleggerire il lavoro di polizia e tribunali, riducendone i costi, nonché di punire il consumo di canapa in modo uniforme in tutto il Paese, ricorda il Consiglio federale in un comunicato. In Svizzera i consumatori occasionali di “erba” sono fra i 350.000 e i 500.000. I tribunali devono esaminare ogni anno oltre 30.000 denunce.

La multa – precisa il Corriere del Ticino – potrà essere inflitta solo se l’autore del reato non possiede più di 10 grammi di canapa. Se la sanzione viene accettata e pagata, non è prevista né la denuncia, né l’apertura di una procedura ordinaria. I giovani consumatori di canapa continueranno a essere giudicati secondo la procedura ordinaria, come previsto dalla procedura penale minorile.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -