Palpeggiata e molestata sul filobus davanti al padre: fermato sudanese

91MILANO 30 magg – Ha molestato una ragazza sul filobus ma è stato poi arrestato dalla polizia. E’ successo nella serata di mercoledì, intorno alle nove e mezza, su un mezzo della linea 91 in viale Monte Ceneri. Lui, un 24enne di origini sudanesi, regolare in Italia, ha puntato una ragazza italiana di 28 anni che era in compagnia del padre e ha iniziato a parlarle con frasi senza senso: “Tu sei la mia donna, io devo essere il tuo uomo, ti amo”. Nel frattempo l’ha anche toccata più volte e ha cercato di trascinarla con sé.

Il padre l’ha difesa e alla prima fermata è sceso con la figlia per rifugiarsi in un negozio ancora aperto, ma l’uomo è sceso con loro e li ha seguiti fin dentro il locale. Padre e figlia hanno chiamato la polizia.

All’arrivo degli agenti è nata una piccola colluttazione, poi il 24enne è stato immobilizzato e arrestato. Addosso gli è stata trovata anche la marjuana.

milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -