Ghanese sente le voci e distrugge auto con una mazza da baseball

mazza30 magg – Dopo aver sentito un discorso di Berlusconi  in tv, un ventenne ghanese, regolarmente residente a Modena, evidentemente simpatizzante di sinistra, ha deciso di impugnare una mazza da baseball, scendere in strada e iniziare a colpire ripetutamente un’auto in sosta. L’esaltato ha mandato in frantumi tutti i cristalli dell’autoveicolo ed è stato fermato solo dall’arrivo di una volante chiamata da un tassista di passaggio, non prima, tuttavia, di aver opposto una strenua resistenza all’arresto.

Interrogato dagli agenti, una volta trasportato in Questura, il ghanese ha detto che, dopo l’intervento televisivo di Berlusconi, aveva continuato a sentire nella propria testa la voce del Cavaliere, che lo avrebbe mandato su tutte le furie.

Il ragazzo è stato, così, condotto davanti al Giudice e processato per direttissima, patteggiando una condanna a 10 mesi di reclusione per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale (pena sospesa).

Condividi l'articolo

 



   

4 Commenti per “Ghanese sente le voci e distrugge auto con una mazza da baseball”

  1. forse lui è l’unico sano di mente, i veri pazzi siamo noi che vediamo ogni giorno questo scandalo di politica e non facciamo nulla

  2. E’ una vergogna!
    Mandiamoli a casa loro a sfasciare tutto!!!!!
    Ridiamo l’Italia agli italiani!!!!!!

  3. E ti pareva non fosse colpa del Cavaliere. Guarda caso un altro Ghanese che sente delle” voci” ,però costui ha cambiato attrezzo ,più moderno,dal piccone alla mazza,il prossimo un martello da polo? Ora,udita la sentenza che lo rimette tranquillamente in istrada che dire e/o che aspettarci di nuovo. In effetti grazie a questi giudici fuori di logica gli extracomunitari si messaggiano tranquillamente: vieni qui,te lo avevo detto che qui puoi fare tutto ciò che vuoi e se ti prendono dai la colpa a Berlusconi.Detto,fatto. PS. i danni all’auto li paga il giudice o visto che è accaduto a Imola boldrini o errani?

    • boldrini,keinge, errani, riccardi… il giudice. non fa differenza…. che paghino loro. Non puo un povero cristo imolese vedersi danneggiare l’auto a causa delle debolezze dei suddetti…… mavaffa…..

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -