Discrimina gli stranieri, Gran Bretagna davanti alla Corte UE

corte-ueBRUXELLES, 30 MAG – La Commissione Ue ha deciso di portare la Gran Bretagna davanti alla Corte di giustizia europea per applicare un sistema sociale ”discriminatorio” nei confronti dei cittadini Ue non britannici residenti sul suo territorio, privandoli di una serie di benefici a cui avrebbero invece diritto in base alle norme Ue.

Londra, che ha da tempo intrapreso una guerra contro quello che ha definito turismo del welfare, non ha secondo Bruxelles dato i benefici sociali a 28mila persone nel 2009-2011.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -