Botte e minacce di morte alla fidanzatina: arrestato 17enne

botte30 magg – Un diciassettenne e’ stato arrestato a Ceriale con l’accusa di maltrattamenti nei confronti della fidanzatina quindicenne. A denunciarlo sono stati i genitori della ragazzina, accusando il ragazzo di averla ripetutamente maltrattata, arrivando anche a sequestrarla. Contro il ragazzo i carabinieri hanno trovato a riscontro numerosi messaggi inviati al cellulare della ragazzina contenenti minacce di morte.

Il diciassettenne e’ ora rinchiuso nel carcere Ferrante Aporti di Torino, ma potrebbe essere presto affidato ad una comunita’ protetta. I due avevano iniziato a frequentarsi dall’ottobre scorso. Ma la relazione ben presto e’ diventata ossessiva: lui disoccupato, lei studentessa modello. Ma il fidanzatino diventa sempre piu’ aggressivo e geloso, fino a sfociare nella violenza. La situazione negli ultimi tempi e’ degenerata tanto che la giovane e’ tornata dai genitori con il volto tumefatto. I genitori della ragazza lo hanno denunciato, i carabinieri lo hanno arrestato.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -