Morto re Abdullah, sovrano dell’Arabia Saudita

abdullahs
29 magg – E’ stato dichiarato clinicamente morto il re dell’Arabia Saudita, Abdullah-bin-Abdulaziz al-Saud. A riferirlo il sito Al-Sharq Al-Awsat. Abdullah è nato nel 1924 e, tra i suoi titoli, c’é quello di “guardiano dei Luoghi santi”. E’ stato principe ereditario e reggente dal 1995 al 2005, prima di succedere al fratellastro Fahd.
Era andato in coma dopo un intervento alla schiena – Il sovrano saudita era ricoverato da oltre dieci giorni nella Unità di Terapia Intensiva (ICU) di un ospedale di Riyadh. Dopo un intervento chirurgico alla schiena era andato in coma e negli ultimi giorni respirava solo con l’aiuto di un ventilatore. A dare la notizia è stato un giornalista saudita del quotidiano arabo Asharq Alawsat con sede a Londra, citato dalla PressTV. Secondo quanto riferito dai medici dell’ospedale, gli organi principali del re, in particolare il cuore, i polmoni ed i reni non funzionano più e i medici sono stati costretti più volte ad utilizzare scariche elettriche per stimolare i muscoli cardiaci.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -