M5S: interrogazione sui cinghiali radioattivi

cingh29 magg – Il caso dei cinghiali radioattivi arriva in Parlamento. I deputati del M5S eletti in Friuli Venezia Giulia, Aris Prodani e Walter Rizzetto, hanno depositato una interrogazione a risposta scritta, rivolta ai ministri della Sanita’ e dell’Ambiente, per sapere se il Governo sia a conoscenza della presenza, sul territorio nazionale, di animali selvatici contaminati da radiazioni nucleari.

“E’ importante capire, a tutela della salute dei cittadini, se i ministri – spiega Prodani – intendano avviare, di concerto con le Regioni, tutti gli accertamenti del caso per comprendere l’estensione e l’origine di contaminazione da cesio 137 che ha colpito alcuni animali selvatici che vivono nel territorio austriaco, 27 anni dopo la tragedia di Chernobyl”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -