Cipro: 1,5 mln di euro per altri 5 parchi marini; 21 in tutto

Condividi

 

cipro29 magg – Il Ministero per la Pesca di Cipro, insieme con la Cyprus Dive Centre Association e la Cyprus Tourism Organization, ha da poco varato un piano per la creazione di cinque nuovi Parchi Marini nell’isola. Un progetto da un milione e mezzo di euro che punta a creare una vita marina più diversificata a vantaggio dell’ambiente, ma non solo.

I parchi sorgeranno nella zona di Pafos, Lemesos, Agia Napa, Protaras e Latchi: un’area di 12 chilometri quadrati in cui sarà vietato pescare ma non immergersi. L’apertura per i sub è prevista per luglio 2013. Le barriere coralline artificiali di Agia Napa, Paralimni, Limassol e Pafos saranno invece realizzate entro dicembre. I cinque parchi andranno ad aggiungersi agli altri 16 aperti alle immersioni dell’isola: ogni anno sono più di 160mila i sub che ne ammirano le bellezze sottomarine.

Qualche informazione pratica per raggiungere Cipro: con la compagnia di bandiera Cyprus Airways ci sono voli da Roma a Larnaka quattro volte la settimana, ma esistono anche voli diretti di diverse low cost che hanno incrementato le partenze come da calendario primaverile ed estivo. Easyjet ha introdotto nuovi voli diretti da Milano Malpensa a Larnaka, mentre sono validi i voli operati da Ryanair con collegamenti da Bergamo Orio al Serio a Pafos. Ripresi da aprile e fino a fine estate i collegamenti per Pafos da Bologna e Roma Ciampino.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -