Siria: Obama ha chiesto a Pentagono piani per una ‘no-fly zone’

Condividi

 

obama

28 mag. – Barack Obama avrebbe chiesto al Pentaono di preparare i piani per imporre eventuali no-fly zone (aree di interdizione al volo dei jet e degli elicotteri del regime di Assad) sui cieli della Siria. Operazione da attuare insieme a Francia e Gran Bretagna.

Lo riferisce il sito web del Daily Beast citando due fonti dell’amministrazione Obama. La richiesta sarebbe stata avanzata la scorsa settimana prima dell’inizio della missione del segretario di Stato, John Kerry in Medio Oriente, impegnato ad organizzare – tra crescenti difficolta’ – con l’omologo russo, Serghei Lavorv, una conferenza di pace da tenersi a giugno a Ginevra.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -