Sulmona: donna fa togliere crocifisso prima di votare

Condividi

 

crocifSULMONA (L’AQUILA), 27 MAG -Entra e prima di votare chiede al presidente di seggio di togliere il crocifisso perche’ ‘incompatibile con il principio della laicita’dello Stato’.

E’accaduto a Sulmona durante le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale. Lei e’ Liana Moca, coordinatrice Unione degli atei e degli agnostici razionalisti (Uaar). Il presidente del seggio 22 della scuola elementare di viale Mazzini ha accettato senza problemi. L’elettrice ha atteso, poi e’entrata in cabina per esprimere il voto. ansa

Condividi l'articolo

 



   

35 Commenti per “Sulmona: donna fa togliere crocifisso prima di votare”

  1. Non è la signora dell’UAAR (e non un’elettrice qualunque) da biasimare, ma quel demente di presidente di seggio che si è fatto comandare. La magistratura dovrebbe aprire un’inchiesta su questo presidente di seggio che si permette di modificare il luogo in cui è stato concesso di installare il seggio, per comodità della cittadinanza.
    A questo punto mi viene da gridare: via i seggi elettorali dalle scuole, fateli nelle caserme (esercito – carabinieri – gdf – ecc.), nelle prefetture, nelle questure, commissariati e via dicendo; così da poter votare e basta.

    P.S.: perché nessuno si incazza per il divieto di portare il telefonino in cabina (in tasca o nella borsa)?

  2. Brava la signora sulmonese. Piena solidarietà.

  3. il crocefisso a chi non crede non puo’ dare fastidio, non significando nulla per loro, il punto che quella dovrebbe essere per 364 giorni un aula in cui bambini ed insegnanti gradiscono quel simbolo…e credo lo gradisca la maggioranza…poi la signora sara’ così brava da far togliere il burca in un pubblico ufficio ove in Italia vi è l’obbligo di farsi riconoscere anche tramite foto carta d’identità ben riconoscibile …è per religione che le musulmane tengono il burca..a me non stà bene..ma non vado a denudarle, malgrado sono a casa mia

  4. Quella esaltata secondo me non è atea ma mangiapreti. L’ateismo è cosa ben diversa dall’essere ostili ! Se sei atea, fregatene se il crocefisso c’è o non c’è, lo dovresti interpretare come un qualsiasi orpello che adorna il muro. Se è fatto a croce o a rettangolo o a triangolo, che te frega ? Non ti appartiene e basta ! Da credente aggiungo che vorrei esserti dietro se per disgrazia tuo figlio fosse divorato dal cancro, per vedere cosa fai quando il medico ti dice: SOLO UN MIRACOLO PUO’ SALVARE TUO FIGLIO !!!

    • Quanta fede questa “cosidetta” atea. Ha preso SUL SERIO il crocifisso e ne ha avuto timore. Mi chiedo quanti cattolici si siano resi conto della presenza (in quel seggio) di Gesù morto in croce per noi che forse attendeva un voto coerente al loro credo. Grazie

  5. Assurdo che la volontà di una persona possa sopraffare quella di tante altre che non vogliono rimuovere il crocifisso.Se quella persona è così coraggiosa e “laica” chieda agli islamici di togliere qualche loro simbolo in un qualsiasi loro Paese, se torna viva mi racconta….

  6. Ma come si permette certa gente, io non l’avrei tolto il crocifisso, se voleva veramente votare bene, altrimenti poteva anche andare via.

  7. …FALLIMENTO!

  8. Lo ha fatto per il suo minuto di notorietà e ci è riuscita.

  9. Grande Marcello, sono perfettamente d’accordo con te che hai centrato in pieno l’argomento.
    Sono cattolica, praticante ma ho estremo rispetto per le persone atee intelligenti come te

    • Lo tolgano pure! DAL CUORE NON POTRANNO MAI TOGLIERCELO. Orami l’Italia non ci apprtiene più, siamo stranieri in Patria! Mi piacerebbe sapere che qualcuno abbia fatto toglire lo chador perché incompatibile coi suoi pricipii di fede. Avvverrà mai? Quel presidete di seggio è stato un vile ed ha offeso tanti altri con quel gesto blasfemo!

  10. condivido di far togliere “Cristo sulla croce”
    sulla corce ci dovreddero stare tante altre persone

    • Sig.marino,con questa mentalità’ cominci a girare tutte le scuole,tutte le chiese,tutte le aule comprese quelle dei tribunali ecc e faccia levare i crocifissi e che quelli lasciate i dai grandi,io sono cattolica ma nn professo,cattolica xche m’hanno battezzato,comunicato ,ma roba da matti……

  11. Il Cattolicesimo È l’unica religione vera ma tu non sei obbligata a seguirla , se a te il crocefisso da noia ignoralo e rispetta chi invece lo gradisce

  12. sono ridicoli i mezzucci che utilizzano dei falliti pur di farsi pubblicità gratuita e bene ha fatto il presidente del seggio a rimuoverlo senza problemi e senza batter ciglio; in tal modo ha impedito alla tipa di fare baccano, cosa che certamente aveva in mala fede previsto di fare.
    per inciso, io da ateo non sono minimamente disturbato dal crocefisso.

    • silvana marsilli

      Anche io sono atea,ma il punto è che ha vinto in casa di altri e questo mi da fastidio molto, il presidente del seggio non doveva accettare se votava bene altrimenti se ne andava avere timore di questa gente è stupido .Neanche a me da fastidio il crocifisso ogni persona ha il suo credo però non mi permetterei andare al suo paese a chiedere che mettano il crocifisso

      • il presidente era un ospite (del locale dove si votava) il suo dovere era verbalizzare che la signora ( per modo di dire) non avrebbe votato se c’era il Crocifisso sulla parete. Pilato si è lavato le mani sulla condanna di Cristo , il presidente si è lavato le mani per non aver rogne e ha fatto vincere l’ignoranza. Non vi preoccupate , la signora prima di morire chiederà perdono.

    • é una vergogna che una persona ha paura di un simbolo che per molti fà parte della propria cultura

  13. non preoccupatevi del gesto, l’importante che per chi crede nel SIGNORE ci sia la VERA SALVEZZA ……..tanto………. TUTTI SONO INVITATI ma POCHI SARANNO GLI ELETTI………meditate gente.

    dimenticavo…non tutti hanno la grazia di conoscere la verità…..saluti a tutti.

  14. Se vengo a sapere di una cosa simile nel mio paese…

  15. CERTA GENTE DEVE STARSENE A CASA IO NON SOPPORTO CERTE COSE IL CROCEFISSO DOVEVA RIMANERE LA DOV’ERA, SI VERGOGNI!!!!!

  16. Antonio DeSanctis

    Io l’avrei cacciata dal seggio senza se e senza ma……
    e sottolineo no da credente o da cattolico semplicemente per rispetto verso l’aula, e togliendo alla elettrice la presunzione di sentirsi l’ombelico del mondo…..ma statt a cas stronza……….

  17. Ultimo Primitivo

    Se si metteva gli occhiali da sole non lo vedeva il crocifisso ! Io no lo toglevo !

  18. chissà se quando arriverà in cielo chiederà la stessa li sarà lei a non entrare

    • Ma che siamo, nel medioevo?? Che non c’è libertà di culto? Per piacere… il Cattolicesimo non è l’unica vera via.

      • La libertà di religione dei comunisti consiste nel togliere il crocifisso e difendere burqa e islamici. Vero Sara?
        Ce lo avete scritto in fronte che partito votate.

      • Sara, cosa c’entra l’unica vera via? faccelo tu un piacere, vattene in marocco!!!!

      • Magari fossimo nel medioevo con la sua ricca cultura.
        PS: il Cattolicesimo è l’unica vera via, le altre sono succursali, più o meno efficaci

      • Adriano Giuliano

        Io sono ateo ma la croce(intendo come religione) è quella che ci salvò dall’invasione islamica 500 anni fa.
        Non vedo l’ora che l’slam prevalga in italia, così tu come donna te ne accorgerai, e ben ti sta.

      • il cattolicesimo e’ l’unica vera via,non ce ne sono altre,gli altri dei che altre religioni adorano sono solo demoni…la liberta’ ce l’ha insegnata Gesu’ Cristo,non altre religioni o altri dei,e se tu non eri in una Nazione come la nostra in cui ognuno puo’ avere liberta’ di religione a quest’ora saresti morta..o sotto tortura,oppure obbligata a diventare qualcosa che non sentivi di essere,quindi sii grata a questo Dio…il fatto che difendi chi non vuole il crocifisso,e’ una questione che va al di la’ della normalita’, Io ho avuto ed ho lavorato con atei,ma nessuno ha mai dato fastidio il crocifisso,solo ai disturbati ed ai vessati,oppure a chi fa parte di certe sette da fastidio,e si perche’ il crocifisso non lo sopporta chi appartiene ad altri dei,che come ho detto prima sono demoni..e se si appartiene ai demoni il crocifisso non lo sopporta e lo vuole eliminare dalla circolazione: Ma siccome noi crediamo al sogno di Costantino,crediamo al sogno dei Lepanto,in cui la Madonna e Gesu’ hanno detto.- con questo segno vincerai,la Croce non vogliamo toglierla,nemmeno se siamo atei..ma atei non vessati da chi non la puo’ guardare….

      • Giusto Sara ….toglieremo il crocifisso e metteremo te al suo posto…senza croce pero..tu non la meriti. Il presidente del seggio non doveva farla votare anzi doveva mandarla via a a calci in culo.,

      • Quella li dov’è a solo votare,e nn pregare sarà che diavolerie ti stai inventando,arrampichi sugli specchi,cosa c’entra il cattolicesimo????allora se ero il presidente tornò a dire quella li usciva e nn votava,normalmente di vota nelle scuole do ve il croce fissi ci vive da anni,ora arriva una e comanda ??? Oh presidente di seggio x un voto?? Io fossi lei mi metterei il burca,altroché,i crocifissi sono una identità

    • proprio vero

    • Certa gente vince in terra per ignoranza… o per partito preso… era da cacciare a calci in culo ! Il crocifisso nelle scuole c’è sempre stato ma arriva un pingo pallino qualunque e per fare parlare di se… usa il modo peggiore !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -