Londra: 85enne arrestata per avere insultato i musulmani

londra27 magg – Una donna anziana di 85 anni è stata arrestata sabato pomeriggio dopo avere insultato alcuni musulmani davanti alla moschea Gillingham.
La pensionata é stata ammanettata e portata via in un furgone dai poliziotti che erano presenti alla moschea della via Canterbury per la preghiera del venerdì. Mentre i fedeli si raccoglievano fuori della moschea, una donna ad una fermata d’autobus situata a prossimità ha gridato: “Tornate nei vostri paesi„. La donna, che abita nella zona Maidstone Road de Chatham, è stata portata dagli agenti  ed è attualmente detenuta.

Un portavoce della polizia della contea di Kent ha dichiarato: “Una donna di 85 anni di Chatham è stata fermata su sospetti di disordini all’ordine pubblico.„

Il capo di polizia aggiunto Gary Beauridge ha dichiarato: “Abbiamo chiaramente annunciato come intendiamo rispondere a qualsiasi reazione di crimine o di disordini dopo l’incidente di Woolwich il 22 maggio. Manterremo quest’approccio e procederemo rapidamente all’arresto di ogni persona sospettata di avere commesso un’infrazione.„



   

 

 

2 Commenti per “Londra: 85enne arrestata per avere insultato i musulmani”

  1. Questi un tempo erano i maestri di libertà, oggi sono i giannizzeri della Conferenza Islamica

  2. a questo punto se le cose stanno così come riportate, anche gli inglesi non hanno più alcun valore come popolo, di appartenenza ad una propria razza, nel senso più nobile del termine, quindi chi è causa ecc. ecc.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -