Parigi: imponente manifestazione contro nozze e adozioni gay

26 magg – Nuova manifestazione oggi a Parigi per protestare contro la legge su matrimoni gay, fortemente voluta dal presidente Francois Hollande. Il grosso della manifestazione anti-nozze gay sta raggiungendo la grande spianata degli Invalides.

hollande

Alcuni militanti di estrema destra hanno occupato la sede del Partito socialista, rue Solferino, dispiegando un grande striscione con la scritta ‘Hollande, dimissioni’.

A fare irruzione nella sede socialista, dalla quale la polizia sta tentando di sloggiarli, sono fra i 10 e i 20 giovani, appartenenti al gruppo di estrema destra ‘Generazione identitaria’. Si sono arrampicati fino alla terrazza della sede Ps per poi dispiegare lo striscione.

La polizia ha stimato che nelle strade della capitale sfilerebbero oggi circa 300 mila manifestanti e ha schierato una forza di 4.500 agenti. Il ministro dell’Interno, Manuel Valls, ha lanciato un appello alle coppie con bambini, chiedendo loro di tenersi lontani dal percorso della manifestazione. Gli organizzatori della protesta, in un’ultima dimostrazione di forza, tentano di convincere il governo ad annullare la legge, già promulgata, che mercoledì a Montpellier avrà i suoi primi effetti, con la celebrazione del primo matrimonio tra due persone omosessuali.

Ieri sera, con un blitz a sorpresa, la polizia ha fermato una cinquantina di attivisti del fronte anti-nozze gay, facendo salire il clima di tensione.

parigi

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -