Lite tra cinesi: Undicenne accoltellato nel Mantovano

amb26 mag. – Lite finita nel sangue nel mantovano.
Intorno a mezzogiorno, a Bondeno di Gonzaga, durante un alterco tra due ragazzi di origine cinese uno dei due, di undici anni, e’ stato colpito da due fendenti all’addome. Subito soccorso dai parenti che, al piano di sotto, hanno sentito le urla, il bambino e’ stato trasportato all’ospedale di Suzzara (Mn) e subito dopo, con l’eliambulanza, a quello di Brescia, dove e’ stato ricoverato in prognosi riservata in rianimazione pediatrica.

Nel frattempo l’aggressore HU Shuanghui, cinese 20enne da Reggiolo (Re) e’ stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Gonzaga per tentato omicidio. Al momento del litigio nella cucina erano presenti unicamente i due giovani e gli inquirenti hanno sequestrato un coltello da cucina con lama da 15 cm. sporco di sangue. L’arrestato e’ stato portato al carcere di Mantova a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale del Capoluogo. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -