Daghestan: donna kamikaze si fa esplodere, 2 morti e 13 feriti

Condividi

 

kamikaze

26 magg – Attacco suicida a Makhachkala, capitale della repubblica russa del Daghestan. Secondo fonti governative i morti sono due, compresa la kamikaze, e i feriti almeno 13.

A farsi esplodere in pieno centro, non molto lontano dalla sede del Ministero dell’Interno, è stata “una vedova nera”, come vengono chiamate le mogli dei guerriglieri separatisti islamici. L’attentatrice, 25enne, aveva perso il primo marito nel 2009 e l’anno scorso il secondo.

Il Daghestan, a maggioranza musulmana, è da anni terreno di scontro tra le forze della federazione russa e gli indipendentisti, che hanno legami con la vicina Cecenia.

Si tratta del secondo attentato in città in pochi giorni. Lunedì le vittime erano state quattro.

Da questa turbulenta regione caucasica provenivano i due attentatori della maratona di Boston. euronews

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -