Calci e pugni ad impiegata Fs per rapinarla, arrestato marocchino

arrestREGGIO EMILIA, 26 MAG – Un’impiegata delle Fs e’ stata aggredita e rapinata sul marciapiede del binario 1 della stazione di Reggio Emilia, al termine del suo turno di lavoro ieri sera poco prima delle 21. Un uomo l’ha presa a calci e pugni e l’ha gettata a terra, per poi fuggire con la sua borsa. All’ospedale e’ stata giudicata guaribile in sei giorni.

I carabinieri hanno arrestato poco dopo il malvivente, un marocchino 24enne trovato sdraiato sotto il pavimento in legno di una cabina elettrica dismessa.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -