Letta: le Istituzioni Ue intervengano o crescerà il populismo

letta

25 magg – “Il ritorno ad una crescita capace di generare occupazione giovanile di qualità e sostenibile nel tempo è legato alla capacità dei sistemi nazionali di mantenere finanze pubbliche sane e di adottare riforme strutturali. Ma molto dipende anche dalla cornice offerta dalle politiche dell’Unione”. E’ uno dei passaggi del messaggio che il presidente del Consiglio Enrico Letta ha indirizzato al presidente del consiglio europeo, Herman Van Rompuy.

I cialtroni del rigore hanno sbagliato i conti e ci hanno imposto il “macellaio” Monti

“Se le istituzioni europee non si dimostrano capaci di intervenire per risolvere il problema della disoccupazione, finiranno – ha ammonito il premier – per alimentare sentimenti di frustrazione e risentimento, terreno ideale per la crescita di movimenti populisti ed anti-europeisti”.



   

 

 

1 Commento per “Letta: le Istituzioni Ue intervengano o crescerà il populismo”

  1. Mauro Invernizzi

    Questo fuori di testa, a parte il fatto che arriva con circa 5 anni di ritardo. Ma coma fa a dare colpa all’Europa dei nostri problemi, certo in parte è colpa dell’Europa , ma solo perchè siamo l’unico paese che ha accettate tutte le leggi europee senza modificarle per adattarle alla nostra costituzione, cosa che gli altri stati hanno fatto. Noi no! Noi abbiamo modificato la nostra costituzione per adattarci all’europa. Letta quanti soldi ti danno le grandi corporazioni per raccontare queste idiozie? Sei un venduto lo sai? Una delle cose più brutte sai qual’è? È che tu non stai vendendo te stesso, ma stai vendendo NOI!!! Bastardo! E sai invece qial’è la cosa ancora più brutta? Che gli italiani continuano a votare i partiti che rappresentano le persone e le istituzioni che come te ci stanno rendendo schiavi!!! Italiani Popolo di IGNORANTI!!! CAPRE!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -