Francia, socialisti: state rischiando, rinunciate al corteo anti nozze gay

gay

25 MAG – Numerosi esponenti del Partito socialista francese, tra cui il premier Jean-Marc Ayrault, hanno lanciato oggi un appello ai leader della destra a non partecipare domani alla ‘Manif pout tous’, la protesta indetta a Parigi contro le nozze gay, per il rischio di derive estremiste.

‘Mi rivolgo ai responsabili dell’Ump che hanno voluto inasprire i toni: State rischiando e io vi metto in guardia. Mi appello allo spirito di responsabilita’ di ognuno, nel rispetto delle diversita’ delle opinioni’.

E’ allarme quindi a Parigi alla vigilia della grande manifestazione contro la legge, appena varata, che consente il matrimonio tra omosessuali. Il ministero degli Interni francese ha evocato “minacce” legate alla presenza annunciata di gruppi di estrema destra.

Il ministro Manuel Valls ha invitato a “riflettere” coloro che si preparano ad andare alla manifestazione. “Consiglio a tutti coloro che vogliono recarsi a questa manifestazione di riflettere, di essere prudenti, perché siamo inquieti per le minacce e la presenza di questi gruppi”, ha dichiarato il ministro nel corso di una cerimonia pubblica ad Argenteuil, periferia della capitale.

Votata in via definitiva lo scorso 23 aprile dal parlamento francese, la legge che apre al matrimonio per tutti è stata promulgata sabato scorso. Le prime nozze saranno celebrate mercoledì a Montpellier, nel sud della Francia.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -