Ilva: sequestri di beni dei Riva per circa 8 mld a Taranto

Condividi

 

ilva24 magg – Su disposizione della Procura di Taranto, la Guardia di Finanza ha avviato a Taranto una serie di sequestri di beni e patrimoni dei Riva cui fanno capo gli impianti siderurgici dell’Ilva, da mesi al centro di un’inchiesta giudiziaria con arresti per il reato di disastro ambientale. Si ipotizza che il valore dei beni sequestrati si aggiri attorno agli 8 miliardi.

I sequestri cominciati oggi sono lo sviluppo dell’indagine tarantina e non hanno nulla a che fare con quelli effettuati dalla Procura di Milano l’altro giorno, sempre nei confronti dei Riva, per reati fiscali .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -