Ufficiale trovato morto in una pozza di sangue nel Palazzo della Marina

marina_palazzo

23 magg –  Il corpo senza vita di un militare della Marina è stato ritrovato questa mattina, a Roma, all’interno del ministero delle Marina, sede dello Stato Maggiore della forza armata. Si tratta di un ufficiale, “il capitano di vascello Raffaele Gargiulo, Capo Reparto infrastrutture dello Stato Maggiore Marina”, rende noto una nota della Marina Militare, nella quale si riferisce che “i familiari sono stati avvisati”.

Il cadavere dell’uomo è stato rinvenuto in una pozza di sangue nell’androne interno del Palazzo in fondo alla rampa di scale. Sul corpo non ci sono segni di colpi d’arma da fuoco. Secondo i primi accertamenti sarebbe precipitato dalle scale del quarto o quinto piano. Un’indagine dovrà ora accertare come l’uomo sia precipitato nel vuoto: tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, anche quella di una caduta accidentale, conseguenza di un malore improvviso. .

Sul posto, dalle 7,15, sono subito arrivati i carabinieri e i soccorsi, ma il corpo era già privo di vita. Il Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di squadra Giuseppe De Giorgi, ha espresso il più sentito cordoglio a nome di tutta la Marina Militare.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -