Milano: il comune vuole allestire un campo Rom in un’area militare

rom23 magg . Rom: campo di accoglienza per i nomadi in area militare
Il comune di Milano ha chiesto al ministero della difesa aree dismesse del demanio militare, da destinare a un centro di “emergenza sociale” per rom e sinti. Lo hanno fatto sapere il 22 maggio gli assessori Pierfrancesco Majorino (politiche sociali) e Marco Granelli (sicurezza e coesione sociale), nel corso di un dibattito in commissione sul “piano rom”.

L’area dovrebbe accogliere 100-150 persone in casi di emergenza, tra cui rom e sinti con cui “avviare percorsi d’inclusione sociale”, come hanno spiegato i due assessori. Il centro verrebbe gestito dalla protezione civile, da associazioni e dalla polizia locale. Quanto al denaro per allestire lo spazio, sarebbe da rintracciare nei cinque milioni di euro ancora a disposizione dal “Piano Maroni” del 2009.

E’ di poco tempo fa la notizia di un’apertura di un analogo centro per i rom in via Cesare Lombroso, in un’area dismessa ex centro sportivo.

milanotoday.it



   

 

 

1 Commento per “Milano: il comune vuole allestire un campo Rom in un’area militare”

  1. MA PERCHE’ NON LO ALLESTISCE DENTRO PALAZZO MARINO?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -