Milano: il comune vuole allestire un campo Rom in un’area militare

Condividi

 

rom23 magg . Rom: campo di accoglienza per i nomadi in area militare
Il comune di Milano ha chiesto al ministero della difesa aree dismesse del demanio militare, da destinare a un centro di “emergenza sociale” per rom e sinti. Lo hanno fatto sapere il 22 maggio gli assessori Pierfrancesco Majorino (politiche sociali) e Marco Granelli (sicurezza e coesione sociale), nel corso di un dibattito in commissione sul “piano rom”.

L’area dovrebbe accogliere 100-150 persone in casi di emergenza, tra cui rom e sinti con cui “avviare percorsi d’inclusione sociale”, come hanno spiegato i due assessori. Il centro verrebbe gestito dalla protezione civile, da associazioni e dalla polizia locale. Quanto al denaro per allestire lo spazio, sarebbe da rintracciare nei cinque milioni di euro ancora a disposizione dal “Piano Maroni” del 2009.

E’ di poco tempo fa la notizia di un’apertura di un analogo centro per i rom in via Cesare Lombroso, in un’area dismessa ex centro sportivo.

milanotoday.it

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Milano: il comune vuole allestire un campo Rom in un’area militare”

  1. MA PERCHE’ NON LO ALLESTISCE DENTRO PALAZZO MARINO?

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -