Milano: sgombero del centro sociale con lanci di bottiglie e barricate in fiamme

CENTRISOC

Milano, 22 mag. – Momenti di tensione a Milano per lo sgombero del centro sociale Zam in via Olgiati. Due giovani del centro sociale sono saliti sul tetto dell’edificio per protesta, mentre all’arrivo delle camionette della polizia i giovani hanno posizionato per strada quattro file di barricate da cui e’ partito un lancio di bottiglie con vernice ed oggetti.

Gli agenti hanno dovuto utilizzare una ruspa per farsi strada fra i detriti. Prima che gli agenti riuscissero ad arrivare all’entrata dell’edificio alcune barricate sono state date alle fiamme, tanto da costringere i Vigili del Fuoco ad intervenire per spegnere le fiamme. Sul posto sono presenti decine di uomini fra Polizia e Carabinieri in assetto antisommossa. Il Centro sociale Zam era nato in un palazzo abbandonato alla periferia sud di Milano due anni fa e in questo periodo ha ospitato incontri, dibattiti e concerti. Alcuni dei suoi componenti erano stati raggiunti da denunce in seguito agli scontri avvenuti in Val di Susa nell’estate del 2011. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -