Ecco come il ministro Kyenge interpreta l’integrazione, l’educazione e la democrazia

kyenge-morelli

22 mag. – Una foto in prima pagina con il titolo ‘Cecile l’intoccabile’. Cosi’ La Padania racconta la mancata stretta di mano tra il ministro dell’Integrazione, Cecile Kyenge, e il capogruppo della Lega Nord in Consiglio comunale a Milano, Alessandro Morelli. “Il ministro Kyenge rifiuta di incontrare il consigliere comunale leghista”, scrive il quotidiano nell’occhiello a commento della foto.

CAPOGRUPPO LEGA MILANO, KYENGE MI HA EVITATO “Mi ha evitato. Mi sono presentato piu’ volte, le ho detto che ero il capogruppo della Lega Nord in Consiglio comunale a Milano, che volevo solo stringerle la mano, ma e’ scappata via”. Cosi’ Alessandro Morelli, l’esponente del Carroccio che ha cercato di stringere la mano al ministro per l’Integrazione, Cecile Kyenge, ieri, a Milano, al termine della cerimonia per il conferimento della cittadinanza simbolica ai minorenni stranieri, nati in Italia. Lo staff del ministro ha chiarito che Morelli e’ stato allontanato per disposizioni della sicurezza. (AGI)

IMMIGRATI: CAPOGRUPPO LEGA MILANO, KYENGE MI HA EVITATO (2)= (AGI) – Milano, 21 mag. – E in effetti, l’esponente leghista – jeans e giubbotto di pelle (senza ‘pochette’ verde o altro tipico simbolo di riconoscimento ‘lumbard’) – si e’ avvicinato, senza preavviso, al ministro mentre quest’ultima era in posa per le foto. Gli uomini delle scorta lo hanno subito bloccato.
Morelli l’hai poi rincorsa fino all’auto, continuando a ripetere: “Ministro, voglio solo stringerle la mano, sono il capogruppo della Lega in Consiglio comunale, non posso stringerle la mano?”. “Mi sono presentato alla scorta, c’erano anche gli uomini della Digos di Milano che mi conoscono, sapevano benissimo che non ero una minaccia”, sostiene al telefono il consigliere leghista. “Ma il ministro ha deciso di ignorarmi, anche come semplice cittadino; i politici che conosco io, quelli della Lega, non si comportano cosi’: forse la Kyenge ha un’idea diversa di politica”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -