Tenta una rapina e poi aggredisce un finanziere: arrestato rom

Condividi

 

gdf19 magg – Ascoli Piceno. Sventa una rapina in un’abitazione, cerca di bloccare uno dei malviventi, un rom di Alba Adriatica, che lo aggredisce e poi scappa. In serata, però, il giovane viene rintracciato ed arrestato.

A far saltare i piani della banda è stato Un militare della Guardia di finanza in servizio nella Scuola marescialli a L’Aquila, che ha sventato il tentativo di rapina in casa di un’anziana parente a Rotella.Ieri pomeriggio, il rom di Alba Adriatica, Sante Spinelli si era introdotto nell’abitazione dell’anziana insieme ad una complice, mentre una seconda donna aspettava fuori facendo da palo.

Poco dopo è arrivato il finanziere, fuori servizio, che faceva visita alla parente. Il militare si è qualificato chiedendo a Spinelli spiegazioni della loro presenza: per tutta risposta il rom l’ha preso a pugni, per poi darsi alla fuga con la complice a bordo di una Panda di cui l’agente è riuscito a prendere alcuni numeri di targa, comunicandoli al 112. Gli accertamenti sulla vettura hanno portato i carabinieri sulle tracce di Spinelli, arrestato nella tarda serata ad Alba Adriatica mentre pare si stesse preparando a fuggire insieme alla moglie. Ancora da rintracciare invece le due complici. Il militare della Finanza è stato medicato in ospedale: ne avrà per 15 giorni. cityrumors.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -