Alemanno: stop a Equitalia, “non voglio piu’ suicidi”

alemanno20 mag. – Servirsi di Equitalia e’ come “sparare con un cannone su un moscerino”. Cosi’ il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha spiegato nel corso di un’intervista a ‘Uno Mattina’ la decisione di ‘internalizzare’ il servizio di riscossione delle tasse.

Equitalia: strozzini legalizzati, autorizzati da Bersani e Visco

“Ci siamo dati delle regole, come quella che non si puo’ pignorare le prime case; in piu’, per casi particolari dove c’e’ un’effettiva impossibilita’ di pagare da parte delle famiglie e delle imprese, ci sara’ un comitato etico che valutera’ gli interventi. Bisogna sempre vedere chi sta dall’altra parte del bancone, capire come stanno le situazioni: non vogliamo piu’ suicidi, famiglie che vanno sul lastrico, imprese che chiudono licenziando le persone”.
(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -