Disoccupato rapina banche: ‘l’ho fatto per pagare l’affitto’

rapinaROMA, 18 magg –  – Licenziato dopo 26 anni di lavoro e senza ormai neanche piu’ i soldi per pagare l’affitto si e’ improvvisato rapinatore ed ha messo a segno un paio di colpi, in due uffici postali a Roma. Le immagini delle telecamere a circuito chiuso e l’insolito ”modus operandi” del malvivente hanno incastrato il 40enne incensurato che e’ stato arrestato dalla polizia.

La prima rapina risale al 23 marzo scorso quando, armato di pistola e con il volto parzialmente travisato da occhiali da sole e cappello, ha fatto irruzione all’interno delle poste e si e’ impossessato del denaro presente nelle casse dandosi poi alla fuga. Subito dopo, stessa identica scena in un altro ufficio postale.

Nel corso della perquisizione nell’abitazione dell’uomo gli investigatori hanno recuperato sia l’arma che gli abiti indossati dallo stesso per commettere la rapina. Al momento, in attesa del processo, l’Autorita’ Giudiziaria ha disposto nei confronti dello stesso, la misura cautelare degli arresti domiciliari. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -