Carrozziere 52enne disoccupato da un anno si impicca nel torinese

Condividi

 

amb2TORINO, 17 MAGG – Un uomo di 52 anni, disoccupato da circa un anno, si è ucciso ieri mattina impiccandosi nella casa dove abitava, a Lauriano (Torino). Il corpo è stato trovato dalla convivente nel rientrare a casa.

La donna ha poi raccontato che il compagno era caduto in depressione in quanto dopo avere perso il lavoro non riusciva a trovarne uno nuovo. Non è stato trovato alcun biglietto che motivasse il gesto.

Il suicida aveva due figli adulti, avuti da un precedente matrimonio, e due bambini dall’attuale compagna, a cui si aggiungeva un quinto figlio che la donna aveva avuto da una precedente relazione. Una famiglia numerosa, che pur non nuotando nell’oro fino ad un anno fa non aveva avuto problemi grazie al lavoro di carrozziere dell’uomo. Poi la crisi, il lavoro perso e le difficoltà a far fronte alle spese quotidiane hanno gettato questo padre di famiglia nella depressione.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -