Papa “Crisi dell’uomo: quello che non serve si getta nella spazzatura, i bambini, gli anziani”

papa

16 mag – ”Non e’ solo una crisi economica, e’ un aspetto, non e’ solamente una crisi culturale, altro aspetto, non e’ solamente una crisi di fede.
E’ una crisi in cui l’uomo e’ colui che soffre le conseguenze di questa instabilita’. Oggi e’ in pericolo l’uomo, la persona umana”. Lo ha detto papa Francesco, riferisce Radio Vaticana, accogliendo questa mattina in udienza il Comitato esecutivo di Caritas Internationalis, riunito in questi giorni a Roma per la riunione annuale sotto la presidenza del cardinale Oscar Rodriguez Maradiaga.

”E’ in pericolo la carne di Cristo – ha aggiunto il papa – Attenzione, eh! Che per noi tutta la persona, e maggiormente se e’ emarginata, malata, e’ la carne di Cristo.

Il lavoro della Caritas e’ soprattutto rendersi conto di questo”.

”La nostra civilta’ – ha aggiunto Francesco – si e’ confusa e invece di far crescere la creazione perche’ l’uomo sia piu’ felice e sia la migliore immagine di Dio, e’ questo il mandato che abbiamo, far crescere la creazione, e instaura, la parola e’ dura, ma credo sia esatta, la cultura dell’usa e getta: quello che non serve si getta nella spazzatura, i bambini, gli anziani, con questa eutanasia nascosta che si sta praticando. Questa e’ la crisi che stiamo vivendo”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -