Invalida disoccupata ruba per fame, colletta dopo l’arresto

ccTERAMO, 15 MAG – Presa dalla disperazione di non avere denaro per mangiare, si e’ armata di un piccone e ha spaccato il distributore automatico di bevande all’interno del Centro di igiene mentale di Sant’Egidio alla Vibrata, per racimolare per 80 euro: ai carabinieri che l’hanno bloccata all’esterno della struttura, G.P., incensurata, invalida e disoccupata di 52 anni, ha ammesso di averlo fatto per fame. Non ha potuto evitare l’arresto per furto, ma i carabinieri hanno fatto un colletta per farla mangiare.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Invalida disoccupata ruba per fame, colletta dopo l’arresto”

  1. La mia famiglia mi ha sempre insegnato questo credo: dove mangia uno può mangiare il secondo…ma bisogna arrivare a rubare per mangiare? Ma lo Stato dov’è? Aumentate le tasse, aumentate le accise della benzina ma sopratutto aumentato i VOSTRI AVIDI STIPENDI…NOI STIAMO MORENDO DI FAME, MA LO VOLETE CAPIRE O NO? LA GENTE è DISPERATA.
    Quando si tratta di fare riforme per aumentare nel giro di 24 ore è tutto approvato, quando si tratta di abbassarvi lo stipendio, eliminare i rimborsi elettorali, diventa tutto più complicato…..Perchè? Ci avete reso schiavi, ciechi e adesso anche muti!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -