No Tav, Lupi: i teppisti violenti vanno condannati e isolati

notav14 mag – ”I teppisti e i violenti vanno unanimemente condannati e isolati. Quanto e’ successo questa notte e’ inaccettabile e intollerabile. I trenta delinquenti che hanno assaltato un cantiere della Tav devono sapere che la loro violenza non fermera’ un’opera fondamentale e strategica per l’Italia e per l’Europa”. Lo dichiara in una nota il ministero dei Trasporti e Infrastrutture, Maurizio Lupi, in relazione all’assalto ai cantieri di Val Susa.

”Un’opera – aggiunge il ministro – a favore della quale, da che e’ in progetto, si sono impegnati tutti i governi.

Un’opera sulla quale intendiamo continuare il confronto e il dialogo con le popolazioni locali, ritenendo fondamentali anche le opere compensative per i Comuni della valle.

Sull’Alta velocita’ abbiamo gia’ avuto incontri a Roma e saro’ presto, nelle prossime settimane, in Val di Susa per incontrare i sindaci e continuare con loro il confronto gia’ avviato”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -