Modena: Chiesto giudizio per il segretario Pd Bonaccini

bonacciniMODENA, 14 MAG – Il Pm di Modena Enrico Stefani ha chiesto il rinvio a giudizio per il segretario regionale Pd Stefano Bonaccini e per altri 5 indagati nell’inchiesta sull’assegnazione della gestione dei chioschi a Modena.

Si ipotizza che il Comune di Modena abbia favorito la societa’ Sdps nell’aggiudicazione della gestione del chiosco al parco Ferrari. Bonaccini accusato di turbata liberta’ degli incanti – reato prescritto – e di abuso d’ufficio con il suo successore, l’assessore comunale Antonino Marino.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -