Livia Turco preoccupata per gli immigrati nei Cie

Condividi

 

livia_turco

14 magg – Livia Turco è preoccupata per le condizioni degli immigrati nei centri di accoglienza.

“I dati sui Cie confermano quello che da tempo andiamo dicendo: devono essere rivisti. Il governo nel suo insieme, a partire dal ministro Alfano, deve affrontare il problema, a cominciare dal trattenimento fino a 18 mesi, che tradisce lo spirito della direttiva europea, dove invece si prevede il principio del rimpatrio assistito. Non possiamo inoltre sottovalutare un altro aspetto fondamentale, quello di rivedere le condizioni di salute e di vita al suo interno.
Il problema dei Cie non è separabile dalle norme sulle espulsioni. Da questo punto di vista come Partito Democratico è assolutamente chiara l’esigenza di superare la Bossi-Fini. Questione che, realisticamente, non può certo affrontare questo governo, ma che avrebbe sicuramente affrontato un esecutivo di centrosinistra dato che l’abrogazione di questa legge è un punto fondamentale del programma del PD.”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -