Retata antidroga nel perugino: 36 arresti, quasi tutti maghrebini

Condividi

 

arrest13 mag. – Con l’accusa di traffico di stupefacenti sono finite in carcere nella notte 36 persone; le ordinanze di custodia cautelare in carcere, disposte dalla distrettuale antimafia di Perugia, sono state eseguite dai carabinieri del comando provinciale di Perugia. Gli arresti sono scattati in diverse province italiane e hanno visto impegnati 150 carabinieri.

La maggior parte degli arrestati e’ di origine maghrebina. Secondo quanto riferito dai militare, si tratta della fase conclusiva di un’indagine avviata da tempo e durante la quale erano state arrestate in flagranza altre 5 persone. Secondo gli investigatori e’ stato cosi’ interrotto un ingente flusso di droga che aveva il terminale nella provincia di Perugia. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -